Ordine Assistenti Sociali Piemonte

27 – 28 febbraio 2015, Trento, Centro Studi Erickson – ASCOLTARE IL TRAUMA DELL’ABUSO Strumenti per operatori della tutela minorile e della scuola

Riceviamo e pubblichiamo. Si ricorda che, come da regolamento, è possibile riconoscere crediti formativi per la formazione continua degli assistenti sociali solo ad agenzie/enti/formatori accreditati o ad iniziative effettuate in convenzione-collaborazione con i CROAS o da questi patrocinate. Il convegno è a pagamento.

ASCOLTARE IL TRAUMA DELL’ABUSO
Strumenti per operatori della tutela minorile e della scuola

Durata e sede del corso
27 – 28 febbraio 2015
Formazione in presenza (Trento, Centro Studi Erickson)

Presentazione
Il corso mira a delineare i principi costitutivi dell’ascolto del trauma dell’abuso, da declinare sul piano dell’intervento sociale, educativo, clinico e psicologico: l’accettazione dell’alterità e della realtà data, la disponibilità alla relazione, la capacità di dare un nome alle emozioni e di garantirne la gestione, l’ascolto attivo ed empatico, la comprensione e la condivisione della sofferenza traumatica, la fiducia nella mente umana.

Obiettivi
• Inquadrare il fenomeno dell’abuso sessuale e del maltrattamento ai danni di minori
• Riconoscere i meccanismi di difesa che intervengono di fronte alla percezione e al riconoscimento dell’abuso
• Applicare i principi dell’ascolto attivo e utilizzare l’intelligenza emotiva

Destinatari
Professionisti che a vario titolo lavorano con i minori: psicologi, assistenti sociali, educatori professionali, insegnanti, operatori sanitari e della giustizia. Animatori giovanili, parrocchiali, sportivi, e tutti coloro che svolgono attività con bambini.

Docente
Claudio Foti (Centro Studi Hänsel e Gretel, Torino)

SCOPRI DI PIÙ

Iscrizioni
Il prezzo di iscrizione al corso è di € 300 (IVA inclusa).

 

Ultimo aggiornamento: 31-01-2015 18:01:19