Ordine Assistenti Sociali Piemonte

CNOAS – Comunicato stampa del 14 febbraio 2019 – RDC: GAZZI, «Aggressioni contro gli assistenti sociali. Intervenire subito»

Dal sito CNOAS RDC: GAZZI, «Aggressioni contro gli assistenti sociali. Intervenire subito» Comunicato stampa del 14 febbraio 2019 Il presidente dell’Ordine: i nostri emendamenti al decreto. Stanchi di solidarietà postuma “Dopo Palermo, Genova. L’aggressione alle assistenti sociali non si ferma e le cronache quotidiane raccontano di forbiciate, tentativi di strangolamento, lancio di oggetti… Non possiamo accontentarci di solidarietà postuma e di promesse di interventi che non verranno”. Lo dice Gianmario Gazzi, presidente dell’Ordine degli Assistenti Sociali, annunciando la presentazione di emendamenti al decreto del 28 gennaio scorso che interviene sulle misure di contrasto alla povertà e sulle pensioni. “La situazione…

CNOAS – 15 febbraio 2019 – Assemblea nazionale a Roma promossa dal Cnoas e dagli ordini delle professioni sanitarie

Dal sito CNOAS DIGNITA’ DELLA PERSONA E DIRITTO ALLA SALUTE 15 febbraio 2019 Assemblea nazionale a Roma promossa dal Cnoas e dagli ordini delle professioni sanitarie Per garantire universalità e uguaglianza al Servizio sanitario nazionale il presidente del Cnoas sarà a Roma, sabato 23 febbraio, con tutti i presidenti degli ordini e delle federazioni che rappresentano oltre un milione e mezzo dei professionisti che si occupano quotidianamente della salute dei cittadini. Partecipiamo alla prima assemblea nazionale di tutte le professioni socio-sanitarie per aprire un confronto diretto con le istituzioni perché, come scritto nel comunicato congiunto: “La sanità si evolve e lo…

CNOAS – 13 febbraio 2019 – Il CNOAS con SOCISS a Trento – 31 maggio e 1 giugno 2019

Dal sito CNOAS Il CNOAS con SOCISS a Trento – 31 maggio e 1 giugno 2019 13 febbraio 2019 Il Cnoas sostiene l’importante lavoro di Sociss nell’organizzazione della Seconda Conferenza Italiana sulla ricerca di Servizio Sociale La Conferenza Italiana sulla ricerca di Servizio Sociale, organizzata dalla Società Italiana di Servizio Sociale, torna con la sua seconda edizione che avrà luogo a Trento venerdì 31 maggio e sabato 1 giugno 2019. Il programma è disponibile all’indirizzo www.cirss.org dove sarà possibile iscriversi sino al 15 maggio. Nella sessione inaugurale, oltre alle relazioni introduttive di Elena Allegri, Luca Fazzi e Walter Lorenz, Andrea…

CNOAS – Comunicato stampa del 08 febbraio 2019 – ASSISTENTE SOCIALE AGGREDITA: GAZZI: “Lasciati soli. Intervengano le istituzioni”

Dal sito CNOAS ASSISTENTE SOCIALE AGGREDITA: GAZZI: “Lasciati soli. Intervengano le istituzioni” Comunicato stampa del 08 febbraio 2019 Il presidente dell’Ordine nazionale: solidarietà e vicinanza a Sara Cavelli “Il Consiglio nazionale dell’Ordine degli Assistenti sociali esprime la propria vicinanza e solidarietà alla collega Sara Cavelli aggredita insieme a una vigile a Palermo”. Lo dice Gianmario Gazzi, presidente dell’Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali, Cnoas, dopo aver parlato con l’assistente sociale aggredita stamattina presso la quarta circoscrizione del comune di Palermo.  “Il fenomeno delle aggressioni contro chi è a diretto contatto con l’emarginazione e il disagio è in crescita: nove assistenti sociali…

CNOAS – 07 febbraio 2019 – Reddito di cittadinanza: il punto di Welforum.it

Dal sito CNAOS Reddito di cittadinanza: il punto di Welforum.it 07 febbraio 2019 Non soltanto Reddito, ma anche Pensione di Cittadinanza e altro, ecco alcuni articoli di economisti ed esperti. La newsletter di Welforum.it Il Reddito di Cittadinanza è il tema caldo di questo periodo e Welforum.it sta pubblicando numerosi articoli di commento e aggiornamento. Segnaliamo in particolare quelli di: Chiara Saraceno (https://welforum.it/reddito-di-cittadinanza-le-forti-criticita-sulla-poverta-minorile/); Maria Cecilia Guerra (https://welforum.it/reddito-di-cittadinanza-meno-soldi-ai-poveri-e-piu-incentivi-alle-imprese-che-assumono/); Anna Maria Candela (https://welforum.it/reddito-di-cittadinanza-cronaca-di-una-morte-non-annunciata/); Remo Siza (https://welforum.it/il-reddito-di-cittadinanza-molti-limiti-e-qualche-opportunita/); oltre all’articolo sulle Pensioni di cittadinanza di Carlo Mazzaferro (https://welforum.it/pensioni-di-cittadinanza-tanto-rumore-per-pochi/). Non mancano gli articoli sulle altre tematiche care a Welforum.it a partire dall’intervento di Alessandro Lombardi…

CNOAS – 5 febbraio 2019 – Rdc: AUDIZIONE IN SENATO. Le nostre indicazioni perché non vada sprecato

Dal sito CNOAS Rdc: AUDIZIONE IN SENATO. Le nostre indicazioni perché non vada sprecato 05 febbraio 2019 Il contrasto della povertà, l’inclusione sociale, la tutela dei soggetti fragili, l’azione di promozione dei diritti umani e la piena realizzazione di ogni individuo sono il fondamento della nostra professione. Noi Assistenti sociali sappiamo bene che la povertà è un fenomeno multidimensionale determinato da problemi di lavoro ma anche di relazioni familiari, di salute, psicologici, di alloggio, di reti relazionali. Da sempre ci siamo battuti per l’introduzione di misure che rendano esigibili i diritti sociali. Per questo così come abbiamo lavorato per il…

CNOAS – Comunicato stampa del 18 gennaio 2019 – Reddito di cittadinanza: «Non si cambia il Welfare State senza il fattore umano»

Dal sito CNOAS   Reddito di cittadinanza: «Non si cambia il Welfare State senza il fattore umano» Comunicato stampa del 18 gennaio 2019 Gazzi: “20 minuti? Servono professionisti competenti e ruoli chiari” “Che si sia trovato un accordo di governo in 20 minuti è un fatto positivo, ma non basteranno quei 1200 secondi a disegnare, come dice il ministro Di Maio, il nuovo Welfare State in Italia in maniera completa”. Lo sottolinea Gianmario Gazzi, presidente del Cnoas – Consiglio dell’ordine degli assistenti sociali – che accoglie positivamente l’approvazione nel Cdm di ieri del decreto che istituisce il reddito di cittadinanza.…

Cnoas – Comunicato stampa del 14 gennaio 2019 -Sociale: una scheda contro le violenze 

Dal sito Cnoas Sociale: una scheda contro le violenze Comunicato stampa del 14 gennaio 2019 Aggredito circa il 90% dei professionisti. Monitoraggio on line dell’Ordine degli Assistenti Sociali. Gazzi: ‘Stanchi di subire, vicini ai nostri iscritti’ Minacciati, insultati, picchiati…. Gli assistenti sociali fanno una professione utile per molti e troppo spesso pericolosa per loro. Il Consiglio nazionale dell’ordine (CNOAS) corre ai ripari anche mettendo in rete una scheda che servirà a censire un fenomeno che via via si sta facendo drammatico e che ha coinvolto in vario modo quasi il 90% dei professionisti che ogni giorno cercano di dare sollievo nelle situazioni…

Dal sito CNOAS – 10 gennaio 2019 – Il primo punto di Welforum.it del nuovo anno

Dal sito CNOAS Il primo punto di Welforum.it del nuovo anno 10 gennaio 2019 Dopo la pausa natalizia e i numerosi articoli pubblicati fino a poco prima delle feste, Welforum.it esce ora con un nuovo attualissimo “Punto di Welforum” dal titolo: “Governo M5S-Lega: dalle promesse ai fatti, a che punto siamo”. Introdotti dal direttore Emanuele Ranci Ortigosa, gli articoli della raccolta presentano un aggiornamento sullo stato di avanzamento delle politiche sociali, alla luce delle promesse elettorali e degli impegni del contratto di governo. Online anche il nuovo Mese Sociale a cura del vicedirettore Sergio Pasquinelli, in collaborazione con Redattore Sociale:…

CNOAS – 07 gennaio 2019 – “no alla propaganda sulla pelle delle persone” – Reddito di cittadinanza, navi bloccate, decreto sicurezza: il presidente Gazzi risponde all’Adnkronos

Dal sito CNOAS Reddito di cittadinanza, navi bloccate, decreto sicurezza: il presidente Gazzi risponde all’Adnkronos 07 gennaio 2019 “no alla propaganda sulla pelle delle persone” I 49 migranti bloccati in mare, le polemiche sindaci-governatori-governo sul decreto sicurezza, le interpretazioni sul reddito di cittadinanza… Gianmario Gazzi, presidente del Consiglio nazionale degli assistenti sociali, commenta con Fabio Paluccio di Adnkronos-Labitalia i temi caldi dell’attualità. “Bloccare per settimane 49 persone, donne e bambini, d’inverno e in mezzo al mare, dà l’idea di come nella nostra Europa si sia perso il metro delle cose. C’è il Continente più ricco al mondo, non soltanto l’Italia,…

Archivio