Ordine Assistenti Sociali Piemonte

CNOAS – 8 giugno 2017 – Contro gli stereotipi un video realizzato dall’Ordine del Piemonte

cnoas

Dal sito CNOAS

Contro gli stereotipi un video realizzato dall’Ordine del Piemonte

08 giugno 2017

Roma, 7 giugno 2017. Il Consiglio dell’Ordine regionale del Piemonte ha realizzato – con il patrocinio del Consiglio nazionale – un video contro gli stereotipi sugli assistenti sociali. Il video – “Si dice…dare una mano” – è stato presentato in occasione della Prima Conferenza di Ricerca di Servizio Sociale svoltasi nel capoluogo piemontese ed ha già raggiunto quasi diecimila visualizzazioni. Ideato da Simone Schinocca, fondatore e direttore artistico di Tedacà, e da Elena Allegri, docente presso l’Università del Piemonte Orientale con la regia di Edoardo Palma, noto per aver realizzato il premiato corto “Yet, the best universe ever”, mostra l’impegno degli assistenti sociali a voler essere protagonisti della narrazione della propria professione.

“Iniziative come questa – dice Gianmario Gazzi, Presidente del Consiglio nazionale – vanno senz’altro sostenute e incoraggiate anche perché mirano a promuovere la professione in modo diverso dal consueto. Questo video, in particolare, appare estremamente coerente  con l’impronta che da tempo il Consiglio nazionale cerca di dare alla comunicazione esterna di una professione spesso poco conosciuta o mal descritta dai media”.

“Si dice…dare una mano”, spiega da parte sua la Presidente degli assistenti sociali piemontesi, Barbara Rosina, è un filmato breve, quasi uno spot, pensato per restituire ai cittadini quell’immagine reale del lavoro dell’assistente sociale molto spesso deformata dalla lente di notizie di cronaca enfatizzate e spettacolarizzate: una deformazione che giunge ad indicare la figura dell’assistente sociale come quella che allontana i minori dalle loro famiglie o costituita da meri impiegati che non sentono e non vedono i bisogni dei cittadini o, ancora, da burocrati sommersi dalle scartoffie dei propri uffici ed interessati solo a quelle.

E invece non è così perché l’assistente sociale è ben altro.

Guarda il video su Youtube

 

Ultimo aggiornamento: 23-06-2017 15:13:04