Ordine Assistenti Sociali Piemonte

CNOAS – Comunicato stampa del 19 settembre 2016 – Alba Service: i Presidenti nazionali e Regionali degli assistenti sociali, Gazzi e Nappi, ‘la Regione Puglia si assuma le sue responsabilità’

cnoas

Dal sito del Consiglio Nazionale Assistenti Sociali

 

Alba Service: i Presidenti nazionali e Regionali degli assistenti sociali, Gazzi e Nappi, ‘la Regione Puglia si assuma le sue responsabilità’

Comunicato stampa del 19 settembre 2016

Roma, 19 settembre 2016. “Il grande patrimonio di esperienze, competenze e professionalità accumulate dai 28 assistenti sociali che stanno di essere licenziati dalla società Alba Service, partecipata dalla Provincia di Lecce – non può e non deve essere disperso. Esso ha permesso in questi ani di realizzare interventi fondamentali – solo per citarne alcuni – nel servizio sociale scolastico, presso la Prefettura di Lecce e il Tribunale dei Minorenni, a supporto dell’attività degli Uffici di Piano, verso gli anziani fragili, nei Centri per l’impiego, nell’area delle tossicodipendenze e della disabilità. E’ gravissimo aver lasciato che la situazione degenerasse fino a giungere ad un passo dal licenziamento di questi professionisti e altrettanto che la Regione Puglia non senta l’obbligo di individuare – senza ulteriore indugio – una idonea soluzione”.

Così, in una dichiarazione congiunta, Gianmario Gazzi e Antonio Nappi, rispettivamente Presidenti del Consiglio nazionale e del Consiglio regionale della Puglia dell’Ordine degli Assistenti sociali.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 22-09-2016 15:59:16