Ordine Assistenti Sociali Piemonte

CNOAS – 29 luglio 2016 – Padre Hamel, Gazzi «i valori delle nostre comunità più forti degli assassini»

cnoas

Padre Hamel, Gazzi «i valori delle nostre comunità più forti degli assassini»

29 luglio 2016

Roma, 29 luglio 2016. “Nonostante il terrore estremista abbia fatto – per la prima volta – il suo ingresso in una chiesa del Vecchio Continente con l’uccisione di Padre Hamel tra i suoi fedeli di Saint-Etienne-de-Rouvray, presso Rouen, bene ha fatto Papa Bergoglio a sottrarre immediatamente il drammatico episodio alla narrazione, da troppi voluta, di uno scontro tra islam e cristianesimo. Pur consapevoli del fortissimo valore simbolico del gesto e dell’insulto ad un luogo sacro, i valori di pace e tolleranza su cui sono state costruite le nostre comunità non potranno in alcun modo essere scalfiti perché ben più forti degli assassini. Ora è solo il momento dello sgomento e del dolore, della riflessione e del cordoglio”.Così Gianmario Gazzi, Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Assistenti sociali.

“La professione – ribadisce Gazzi – vede nella convivenza pacifica e nel rispetto delle differenze i suoi fondamenti ed ecco perché cercheremo, anche in questa situazione drammatica, di favorire il dialogo per mantenere assieme le parti migliori della società in quella incessante opera di tessitura sociale che ci caratterizza”.

 

Ultimo aggiornamento: 07-08-2016 09:13:14