Ordine Assistenti Sociali Piemonte

Linee guida P.I.P.P.I.-Programma di Interventi Per la Prevenzione dell’Istituzionalizzazione dei bambini

Linee guida P.I.P.P.I.-Programma di Interventi Per la Prevenzione dell’Istituzionalizzazione dei bambini

E’ stato approvato il Decreto direttoriale n. 78 del 5 agosto 2015 con oggetto “Linee Guida per la presentazione da parte di Regioni e Province Autonome, di proposte di adesione alla sperimentazione del modello di intervento P.I.P.P.I. (Programma di Interventi Per la Prevenzione dell’Istituzionalizzazione)”.

Il programma è indirizzato al contrasto della istituzionalizzazione dei bambini (la fascia d’età di riferimento è 0 – 11 anni) e costituisce un approccio strutturato di presa in carico del nucleo familiare capace di ridurre significatamente i rischi di allontanamento del bambino e/o di rendere tale allontanamento, laddove necessario, come una azione fortemente limitata nel tempo, facilitando i processi di riunificazione familiare.

Il Programma è il risultato di una collaborazione tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, i servizi sociali, le cooperative del privato sociale, alcune scuole e alcune Asl, e rappresenta il tentativo di fronteggiare la sfida di ridurre il numero di bambini allontanati dalle famiglie, articolando in modo coerente fra loro i diversi ambiti di azione coinvolti intorno ai bisogni dei bambini che vivono in famiglie negligenti.

E’ un programma intensivo, a breve/medio termine (18/24 mesi), multidimensionale, relazionale, basato sulla resilienza, con un approccio familiare e comunitario in quanto sviluppa un’azione di sistema proponendo una collaborazione fra tutti gli attori e i sistemi istituzionali coinvolti nei processi di protezione dell’infanzia (famiglie, servizi sociali, socio-sanitari, educativi, scolastici, della giustizia…).

D.D. 78-2015

 

Ultimo aggiornamento: 14-10-2015 08:57:06