Ordine Assistenti Sociali Piemonte

Normativa

Normativa ordinistica. 

 

Ordine e Attività

L’Ordine degli Assistenti sociali è stato istituito con la Legge 23 marzo 1993, n.84.  La stessa legge ha sancito l’obbligatorietà dell’iscrizione all’albo professionale per poter svolgere la professione di assistente sociale sia in regime di lavoro autonomo, sia in regime di lavoro dipendente.

L’Ordine raccoglie la comunità professionale e ne è la sua espressione, a tutela sia dei professionisti iscritti sia degli interessi di coloro che, quali utenti dei servizi sociali o clienti di professionisti assistenti sociali, debbono essere garantiti in ordine alle prestazioni ed alla qualità del servizio prestato. L’Ordine, che quindi cura interessi sociali generali propri dello Stato, ha la natura giuridica di ente pubblico non economico, sottoposto alla vigilanza del Ministero della Giustizia.

L’Ordine degli Assistenti sociali è articolato su base territoriale ed è pertanto costituito da 20 Ordini regionali e dal Consiglio Nazionale. Gli Ordini regionali, dotati ciascuno di un proprio Consiglio, curano la tenuta dell’albo, provvedendo alle iscrizioni e alle cancellazioni dei professionisti ed effettuandone la periodica revisione; spetta loro anche la funzione disciplinare. Il Consiglio nazionale è tenuto alla promozione e coordinamento delle attività degli Ordini regionali dirette alla tutela della dignità e del prestigio della professione, esprimendo anche pareri su questioni di carattere generale che interessano la professione stessa. Decide inoltre i ricorsi avverso le deliberazioni dei Consigli degli Ordini regionali in materia elettorale e disciplinare o riguardo l’iscrizione e la cancellazione dall’albo.

Le norme che regolano il funzionamento degli Ordini regionali e del Consiglio Nazionale, contenute nel DM 11 ottobre 1994, n. 615, vero e proprio regolamento di attuazione della Legge 84/93, sono state modificate e integrate dal D.P.R. 8 luglio 2005, n. 169.

Tale normativa, stante la divisione in sezioni dell’Albo professionale, A degli Assistenti sociali specialisti e B degli Assistenti sociali, operata attraverso il D.P.R. 5 giugno 2001, n.328 a seguito della riforma universitaria del 1999, ha ripartito gli eletti tra gli iscritti appartenenti alle due sezioni, garantendo in tal modo la rappresentanza negli organismi dell’Ordine, a tutti gli iscritti all’Albo.

Consigli di disciplina regionali

I Consigli di disciplina sono organismi terzi,  hanno la funzione di slegare il Consiglio di Disciplina dall’operatività dei Consigli, a tutela della professione ma soprattutto di coloro che si rivolgono ai servizi sociali.

Regolamento recante i criteri per la designazione dei componenti i Consigli regionali di disciplina, in attuazione dell’art. 8, del D.P.R. 7 agosto 2012, n. 137, nonché dell’art. 3, comma 5, D.L. 138/2011, lett. F.

Regolamento recante i criteri per la designazione dei componenti i Consigli regionali di disciplina

Regolamento per il funzionamento del procedimento disciplinare locale – delibera CNOAS n.175 del 15 novembre 2013.

regolamento per il funzionamento del procedimento disciplinare locale

Bollettino ufficiale del Ministero della Giustizia 30_4_14

 Consiglio di disciplina nazionale

Il Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Assistenti sociali, in adempimento dell’art. 8 DPR. 137/2012, acquisito il parere vincolante del Ministero di Giustizia, ha approvato il regolamento per la designazione dei Consiglieri Nazionali di Disciplina con delibera n. 92/2013 del 22 giugno 2013. Regolamento istitutivo del Consiglio nazionale di disciplina

La composizione del nuovo organismo disciplinare è di 3 membri effettivi, 2 di sezione A e 1 di sezione B, e di 3 membri supplenti suddivisi come i precedenti per sezione.

Bollettino ufficiale del Ministero della Giustizia 30_4_14

Formazione Continua.

Il nuovo Regolamento per la Formazione Continua è entrato in vigore il: 13 febbraio 2014. L’art. 4 del presente Regolamento sancisce l’obbligo della Formazione e ne indica le modalità. Il primo triennio di formazione comprende gli anni: 2014-2015-2016 . Per i nuovi iscritti l’obbligo decorre dal 1° gennaio dell’anno solare successivo a quello della loro iscrizione.

Il Governo Monti ha approvato la Riforma delle Professioni (D.P.R. 137/2012). Questa prevede che tutte  le professioni ordinate siano soggette all’obbligo della formazione continua. Quest’ obbligo non è, però, una novità, in quanto il CNOAS già nel 2009 aveva elaborato un regolamento di formazione continua che prevedeva un periodo di sperimentazione di tre anni (dal 2010 al 2012). Il periodo di sperimentazione è terminato con l’entrata in vigore del Nuovo Regolamento (10 gennaio 2014, del. 01/2014).

Regolamento Formazione Continua

Bollettino ufficiale del Ministero della Giustizia 30_4_14

 Codice Deontologico

Il Consiglio Nazionale ha approvato nella seduta del 17 luglio 2009 il nuovo CODICE DEONTOLOGICO dell’Assistente Sociale, elaborato a seguito dei lavori dell’Osservatorio Deontologico Nazionale stabilendone l’entrata in vigore dal 1 settembre 2009
[Scarica]

 

Normativa generale. 

 

D.P.R. 15 gennaio 1987, n. 14 – Valore abilitante del diploma di assistente sociale in attuazione dell’art. 9 del decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982, n. 162.

Legge 7 agosto 1990, n. 241 – Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi (testo aggiornato con le modifiche introdotte dalla Legge 11 febbraio 2005, n. 15, dal Decreto legge 14 marzo 2005, n. 35 e dalla Legge 2 aprile 2007, n. 40)

Legge 23 marzo 1993, n. 84 – Ordinamento della professione di assistente sociale e istituzione dell’albo professionale.

D.M. Grazia e Giustizia 11 ottobre 1994, n. 615 – Regolamento recante norme relative all’istituzione delle sedi regionali o interregionali dell’Ordine e del Consiglio Nazionale degli assistenti sociali, ai procedimenti elettorali e alla iscrizione e cancellazione dall’albo professionale.

D.M. 30 Marzo 1998, n. 155 – Regolamento recante norme sull’Esame di Stato per l’abilitazione della professione di assistente sociale.

DM 5 agosto 1998, n. 340 – Regolamento recante norme per la convalida dei titoli di assistente sociale e per la valutazione dei diplomi rilasciati oltre i termini dalle scuole autorizzate al completamento dei corsi secondo il previgente ordinamento.

Legge 10 agosto 2000, n. 251 – Disciplina delle professioni sanitarie infermieristiche, tecniche, della riabilitazione, della prevenzione nonché della professione ostetrica.

Legge 8 novembre 2000, n. 328 Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali.

17 gennaio 2001 Raccomandazione Rec (2001)1 del Comitato dei Ministri (degli Esteri) agli Stati membri sul Servizio Sociale

D.P.C.M. 30 marzo 2001Atto di indirizzo e coordinamento sui sistemi di affidamento dei servizi alla persona ai sensi dell’art. 5 della legge 8 novembre 2000, n. 328

Legge 3 aprile 2001, n. 119 – Disposizioni concernenti l’obbligo del segreto professionale per gli assistenti sociali.

D.P.R. 3 maggio 2001 – Piano Nazionale degli interventi e dei servizi sociali 2001-2003

D.P.R. 5 giugno 2001, n. 328 – Modifiche ed integrazioni della disciplina dei requisiti per l’ammissione all’esame di Stato e delle rispettive prove per l’esercizio di talune professioni, nonché della disciplina dei relativi ordinamenti.

Legge 8 gennaio 2002, n . 1 – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 12 novembre 2001, n. 402, recante disposizioni urgenti in materia di personale sanitario.

Legge 1 agosto 2002, n. 173 – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 10 giugno 2002, n. 107, recante disposizioni urgenti in materia di accesso alle professioni.

Legge 16 gennaio 2003, n. 3 – Disposizioni ordinamentali in materia di pubblica amministrazione – Art. 22 Disposizione interpretativa del comma 10 dell’articolo 1 del decreto-legge 12 novembre 2001, n. 402, convertito, con modificazioni, dalla legge 8 gennaio 2002, n. 1

D.M. MIUR 5 maggio 2004 – Equiparazione dei diplomi di laurea (DL) secondo il vecchio ordinamento alle nuove classi delle lauree specialistiche (LS), ai fini della partecipazione ai concorsi pubblici.

D.M. MIUR 22 ottobre 2004 – Modifiche al regolamento recante norme concernenti l’autonomia didattica degli atenei, approvato con decreto del Ministro dell’università e della ricerca scientifica e tecnologica 3 novembre 1999, n. 509

D.P.R. 8 luglio 2005, n. 169 – Regolamento per il riordino del sistema elettorale e della composizione degli organi di ordini professionali

Legge 17 agosto 2005, n. 168 – Conversione in legge, con modificazioni del DL 30 giugno 2005, n. 115. Art. 4. Elezioni degli organi degli ordini professionali e disposizioni in materia di abilitazioni e di titolo professionale.

Decreto Legislativo 2 febbraio 2006, n. 30 – Ricognizione dei principi fondamentali in materia di professioni, ai sensi dell’articolo 1 della legge 5 giugno 2003, n. 131″.

D.P.R. 12 aprile 2006 n. 184Regolamento recante disciplina in materia di accesso ai documenti amministrativi.

Decreto Ministeriale 26 luglio 2007  Attuazione dei DD.MM. in data 16 marzo 2007 (classi di laurea e di laurea magistrale) – decreto ministeriale di definizione delle linee guida per l’istituzione e l’attivazione da parte delle Università dei corsi di studio http://www.miur.it/…

Classi dei corsi di laurea magistrale http://www.miur.it/Miur/…

Classi dei corsi di laurea triennale http://www.miur.it/Miur/…

 

NORMATIVA NAZIONALE – LINK UTILI
Per ricerche e approfondimenti su specifici settori segnaliamo i links:

Ministero della Solidarietà Sociale
• Normativa http://www.solidarietasociale.gov.it/…

Ministero della Salute
• Leggi, decreti e direttive comunitarie http://www.ministerosalute.it/…
• Circolari http://www.ministerosalute.it/…

Ministero dell’Interno
• Legislazione –ricerca per Aree Tematiche http://www.interno.it/mininterno/…

 

NORMATIVA REGIONALE – LINK UTILI

Regione Piemonte

Il Piano Socio-Sanitario Regionale 2007-2010 http://www.regione.piemonte.it/…
Sezione Normativa http://www.regione.piemonte.it/polsoc/…
“Arianna” Banca dati Leggi Regionali del Piemonte http://arianna.consiglioregionale.piemonte.it/
Indice per Aree Tematiche  http://arianna.consiglioregionale.piemonte.it/…

Ultimo aggiornamento: 23-03-2010 14:02:06