Ordine Assistenti Sociali Piemonte

Padova il 10 ottobre 2018 – Convegno “La mediazione del futuro e il futuro della mediazione” 

Riceviamo e pubblichiamo.

Convegno “La mediazione del futuro e il futuro della mediazione”

Gentilissimi,
con la presente a chiedere la possibilità di diffondere l’evento in oggetto attraverso i vostri canali informativi intitolato “La mediazione del futuro e il futuro della mediazione”, che si terrà a Padova il 10 ottobre 2018.
In calce si condivide una descrizione dell’evento e in allegato è possibile trovare la locandina.

Restando in attesa di vostro cortese riscontro
ringrazio e auguro buon lavoro,
la segreteria organizzativa del convegno


Il convegno ha ricevuto i seguenti riconoscimenti:
Patroncinio di: Università degli studi di Padova, Regione del Veneto, Comune di Padova, Provincia di Padova, Camera di Commercio di Padova, World Mediation Forum, Ordine degli psicologi del Veneto.

Accreditamento di: Ordine degli avvocati di Padova (4 crediti), Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Veneto (7 crediti), Ordine dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Padova (6 crediti)
In data 10 ottobre 2018 si terrà a Padova il convegno “La mediazione del futuro e il futuro della mediazione: la comunità, la misurazione dell’efficacia e l’impatto sociale”. Tale convegno rientra all’interno di una linea strategica del progetto europeo CreE.A – Creation d’un Espace européen de la mèdiation pour l’inclusion sociale, co-finanziato dal programma Erasmus+ dell’Unione Europea. Il progetto CreE.A nasce come risposta alla call europea per la prevenzione della violenza radicalizzata e la promozione dei valori della democrazia, dei diritti civili fondamentali, della comprensione interculturale e della cittadinanza attiva.
La giornata del convegno avrà come obiettivo quello di raccogliere le esperienze maturate all’interno della Comunità Europea tramite il Progetto CreE.A e porre le basi per una riflessione su un’esigenza di fondamentale importanza per la mediazione: la misurazione dell’efficacia e dell’impatto socialeAttestare l’efficacia degli interventi si presenta come una precipua necessità nel panorama delle attività di promozione della coesione sociale in quanto permette di disporre di un riscontro rispetto alle azioni messe in atto dagli operatori e dai ruoli coinvolti, offrendo quindi un dato condivisibile alle istituzioni e aumentando la precisione degli interventi stessi.
Come Università degli studi di Padova abbiamo partecipato a tale iniziativa, collaborando con la partnership coordinata dall’ente AG Cnam Lorraine di Nancy. Lo CNAM, fondato nel 1794, è il principale ente di formazione professionale superiore in Francia. L’obiettivo del progetto CreE.A è quello di creare uno spazio europeo della mediazione per l’inclusione sociale. La Mediazione, in tutte le sue declinazioni nei diversi ambiti applicativi, si configura ad oggi come uno strumento fondamentale rispetto alle esigenze a cui la Comunità è chiamata a rispondere.
Il progetto – che vede il coinvolgimento di partner da tutta Europa – si articola in più linee di intervento, tra le quali vi è l’impegno da parte di ogni paese di organizzare un convegno intitolato “Giornata europea della mediazione per l’inclusione sociale” a cui presenzieranno tutti i partner come occasione di monitoraggio, di condivisione e di esposizione di quanto la mediazione può offrire alla Comunità. I convegni precedenti si sono svolti a Marsiglia (Francia) e Barcellona (Spagna) nel 2017, Liegi (Belgio), Palermo (Italia) e Braga (Portogallo) nel 2018 e a ottobre sarà il turno della città di Padova.
Il convegno vedrà la partecipazione di diversi relatori che offriranno il proprio contributo in merito al Progetto CreE.A e al tema della misurazione dell’efficacia della mediazione e dell’impatto sociale.
Parteciperanno al convegno la Direttrice dell’esecuzione penale esterna e di messa alla prova del Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità la dott.ssa Lucia Castellano e Joëlle MARTICHOUX, rappresentante della CGET (Commissariato generale per l’uguaglianza dei territori, che rappresenta l’amministrazione che interviene per conto del Governo francese sulla mediazione sociale).
Inoltre presenzierà per i saluti istituzionali l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Padova Marta Nalin.
Di seguito si riportano i link al sito dell’evento e quello per il modulo di iscrizione.
https://elearning.unipd.it/scuolapsicologia/course/view.php?id=1833

https://goo.gl/forms/GR7LHIh4u2BnIC202

L’evento è gratuito.

Segreteria Organizzativa “La mediazione del futuro e il futuro della mediazione”
 

Ultimo aggiornamento: 03-10-2018 20:17:51