Ordine Assistenti Sociali Piemonte

  • “Si dice…dare una mano”

    “Si dice…dare una mano” è uno spot voluto e finanziato dall’Ordine degli Assistenti Sociali del Piemonte, con il patrocinio del Consiglio Nazionale Ordine Assistenti Sociali. Il video è stato ideato da Simone Schinocca, fondatore e direttore artistico di Tedacà, e da Elena Allegri, docente presso l’Università del Piemonte Orientale. Il regista è Edoardo Palma, noto per aver realizzato il premiato corto “Yet, the best universe ever”. AGGIORNAMENTO DEL 27 MAGGIO 2017 Cari colleghi assistenti sociali, abbiamo capito che al di la della diffusione sui social network il modo migliore per aumentare le visualizzazioni su youtube è mandare il link su…

Ultimi Inserimenti

| Eventi formativi - Corsi di formazione - Segnalazioni Editoriali |

SEMINARIO NAZIONALE “IL CONTRIBUTO DEGLI AA.SS. NELLA COSTRUZIONE DELLO STATO DI DIRITTO” TORINO, 3 DICEMBRE 2011 SALA INCONTRI DELLA REGIONE PIEMONTE

L’Associazione Nazionale Assistenti Sociali (Ass.N.A.S) ha organizzato in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia – 1861/2011 il Seminario “Il contributo degli Assistenti Sociali nella costruzione dello Stato di diritto”. La partecipazione è libera e gratuita, fino alla copertura dei posti disponibili. Per la pre-iscrizione inviare una e-mail all’indirizzo: segreteria@assnas.it Il Seminario è in fase di accreditamento per la Formazione continua degli Assistenti Sociali e degli Assistenti Sociali Specialisti. Scarica il programma dell’evento:BrochureSeminarioTorinoAssNASrev

| Contributi dagli iscritti |

ARTICOLO: CRISI DEL WELFARE E SERVIZIO SOCIALE CIRCOLARITA’ E PROSPETTIVE

Pubblichiamo un articolo dell’assistente sociale Saveria Lequio, presentato il 15 marzo 2011 al World social work day che si è tenuto presso l’Università degli Studi di Torino. Interessante analisi e riflessione di come la precarietà generalizzata che investe il lavoro nella società globalizzata e quindi gli stessi assistenti sociali che si inseriscono nel mondo del lavoro negli ultimi anni, con contratti precari, possa incidere e rendere precaria anche le possibilità di fruire dei servizi sociali da parte dei cittadini. Leggi l’articolo:Crisi del welfare e servizio sociale circolarità e prospettive

| Contributi dagli iscritti |

LA MEDIAZIONE CIVILE:NUOVE OPPORTUNITA’ PER LA PROFESSIONE?

Il Decreto Legislativo 28/2010 prevede l’obbligo di esperire la mediazione civile per molte controversie insediate in sede giudiziaria. Per esercitare la funzione di mediatore civile è obbligatorio aver frequentato un apposito corso di formazione. Tutti gli iscritti ad Ordini Professionali possono, dopo aver frequentato il corso, diventare mediatori civili. Abbiamo chiesto ad uno dei primi assistenti sociali in Italia ad essere iscritto nell’albo dei mediatori civili, l’assistente sociale specialista Gaetano Baldacci, nostro iscritto, di raccontare la sua esperienza in materia. Ringraziamo il collega per il prezioso contributo invitando altri iscritti a far pervenire in sede eventuali esperienze ed osservazioni in…



Pagina 134 di 145« Prima...102030...132133134135136...140...Ultima »