Ordine Assistenti Sociali Piemonte

Progetto UNO: Ritorni Volontari Assistiti

Riceviamo e pubblichiamo.

Il Consorzio Arcolaio/Open Group di Bologna, in partenariato con CEFA Onlus, promuove il Progetto UNO – Una Nuova Opportunità, ovvero percorsi di Ritorno Volontario Assistito, finanziato dal Ministero dell’Interno con fondo FAMI 2014-2020 OBIETTIVO SPECIFICO 3 RIMPATRIO – OBIETTIVO NAZIONALE 2 MISURE DI RIMPATRIO.

La proposta progettuale consiste nell’organizzare il ritorno volontario e consapevole per potenziali beneficiari provenienti da MAROCCO, NIGERIA, SENEGAL E TUNISIA, partendo dalla presa in carico delle persone fino alla implementazione del progetto finale predisponendo, con relative modifiche, il Piano Individuale di Reintegrazione (PIR) del candidato, sottoposto a supervisione e orientamento da parte del Consorzio Arcolaio/Open Group.

Il Progetto UNO si chiude a SETTEMBRE 2021 con la possibilità di attivare il rientro assistito per 330 beneficiari.

Il percorso del Ritorno Volontario Assistito è uno strumento che può riqualificare e reintegrare le persone nel proprio paese d’origine senza sentire il peso del fallimento di un progetto migratorio.

Per agevolare una prima conoscenza del progetto, qui di seguito si pubblica il progetto e il volantino:

PROGETTO UNO

Pieghevole A6 – prog UNO def.

 

Qui di seguito il video descrittivo del progetto:

https://www.youtube.com/watch?v=HqnpwKQld4c

 

Per chiarimenti sulle procedure da seguire per aderire al programma, o informazioni relative ad attività di diffusione del Progetto UNO da parte degli operatori del settore pubblici e/o privati, è possibile inviare una mail all’indirizzo: ritorni.uno@opengroup.eu

 

 

Ultimo aggiornamento: 15-05-2021 07:58:29