Ordine Assistenti Sociali Piemonte

solidarieta’ e vicinanza agli operatori dell’aslto1

SFONDI-BASE-NEWS-1

L’Ordine professionale degli Assistenti Sociali della Regione Piemonte  esprime rammarico e sgomento per la gravissima aggressione subita questa mattina da una psichiatra e da un infermiere dell’aslto1. Entrambi erano impegnati al domicilio di un paziente in un intervento ad alta complessità, per il quale sono necessarie competenze cliniche e relazionali rilevanti, in situazioni di grande incertezza.

Il  Consiglio dell’Ordine e l’intera Comunità professionale piemontese esprimono  solidarietà e vicinanza al medico, all’infermiere, ai colleghi del CSM ed alle loro famiglie.

 

Ultimo aggiornamento: 07-10-2015 22:03:39