Ordine Assistenti Sociali Piemonte

Torino – 22 ottobre 2014 – Paradigma – Paideia – Perchè continuiamo ad occuparci di maltrattamento all’infanzia?

 

Riceviamo e pubblichiamo. L’evento ha ottenuto il patrocinio del CROAS Piemonte e sarà pertanto possibile riconoscere i crediti formativi per gli assistenti sociali.

 

In occasione del 20esimo anno di attivazione del progetto CTM/Casa Base, la cooperativa Paradigma e la Fondazione Paideia, promuovono il 22 ottobre 2014 dalle 9.00 alle 13.00 presso la GAM di Torino, un incontro di approfondimento con gli operatori dei servizi territoriali e del privato sociale. Dopo i saluti istituzionali del Vicesindaco di Torino, Elide Tisi, e dell’assessore Regionale, Augusto Ferrari, interverranno: Enrico Quarello, psicoterapeuta della cooperativa Paradigma (“Il racconto di una “storia” tra stupore, dilemmi, e un po’ di nostalgia”), Elena Fontana, assistente sociale della cooperativa Paradigma (Come costruire “reti” sicure senza finire intrappolati), Nanni Di Cesare, psicoterapeuta del Centro Aiuto al Bambino maltrattato e alla Famiglia in Crisi di Roma (“L’incontro con traumi antichi e recenti: risonanze emotive negli operatori, a volte tenaci, a volte meno”), Anna Maria Baldelli, Procuratore Capo della Procura presso il Tribunale per i Minorenni di Torino (“Azioni e vissuti del magistrato minorile: cosa è cambiato e cosa dovrebbe ancora cambiare nella protezione dei minorenni”). A conclusione della giornata sarà proiettato un video con testimonianze di ragazzi che hanno vissuto un’esperienza di protezione e cura da parte dei servizi territoriali.
La partecipazione è gratuita confermando la propria partecipazione entro venerdì 17 ottobre 2014, attraverso la compilazione del form di iscrizione sul sito: www.fondazionepaideia.it

 

Ultimo aggiornamento: 19-10-2014 16:59:08