Ordine Assistenti Sociali Piemonte

VI° CONGRESSO CISMAI 2013 – BARI-ANCONA-TORINO

Il *Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l’Abuso all’Infanzia*(CISMAI), partner nazionale dell’ISPCAN, rappresenta oltre 60 centri italiani, pubblici e privati, che operano per il contrasto alla violenza sui bambini. Il CISMAI (www.cismai.org <http://www.cismai.org>) ha prodotto 6 linee guida in materia di prevenzione e contrasto all’abuso, 5 congressi nazionali, seminari e workshop in tutta Italia, pubblicazioni e manuali sul mal-trattamento all’infanzia, con migliaia di operatori in rete.

Nell’ambito del suo *VI Congresso*il CISMAI promuove nel 2013, per la seconda volta, l’iniziativa degli “Stati generali sul mal-trattamento all’infanzia in Italia”, tale eventorappresenta il contributo innovativo che il Coordinamento intende dare al dibattito nazionale per fare il punto della situazione sullo “stato dei saperi”, le “politiche” e le “prassi di intervento” nel campo della prevenzione e della cura del maltrattamento, con una particolare attenzione al ruolo delle agenzie e degli operatori professionali, pubblici e privati (assistenti sociali, educatori, psicologi, pediatri, neuropsichiatri, avvocati, giudici, etc.) nel contrasto alla violenza sui bambini in Italia.

Il Congresso sarà organizzato in due fasi: nella prima saranno organizzati due seminari tematici a largo spettro che si svolgeranno a Baried Ancona nella primavera 2013; la seconda fase prevede una Conferenza finale, dal titolo “Proteggere i bambini nell’Italia che cambia”, si svolgerà a Torino il 12-13 dicembre 2013.

Il *Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l’Abuso all’Infanzia*(CISMAI), partner nazionale dell’ISPCAN, rappresenta oltre 60 centri italiani, pubblici e privati, che operano per il contrasto alla violenza sui bambini. Il CISMAI (www.cismai.org <http://www.cismai.org>) ha prodotto 6 linee guida in materia di prevenzione e contrasto all’abuso, 5 congressi nazionali, seminari e workshop in tutta Italia, pubblicazioni e manuali sul mal-trattamento all’infanzia, con migliaia di operatori in rete.

Nell’ambito del suo *VI Congresso*il CISMAI promuove nel 2013, per la seconda volta, l’iniziativa degli “Stati generali sul mal-trattamento all’infanzia in Italia”, tale eventorappresenta il contributo innovativo che il Coordinamento intende dare al dibattito nazionale per fare il punto della situazione sullo “stato dei saperi”, le “politiche” e le “prassi di intervento” nel campo della prevenzione e della cura del maltrattamento, con una particolare attenzione al ruolo delle agenzie e degli operatori professionali, pubblici e privati (assistenti sociali, educatori, psicologi, pediatri, neuropsichiatri, avvocati, giudici, etc.) nel contrasto alla violenza sui bambini in Italia.

Il Congresso sarà organizzato in due fasi: nella prima saranno organizzati due seminari tematici a largo spettro che si svolgeranno a Baried Ancona nella primavera 2013; la seconda fase prevede una Conferenza finale, dal titolo “Proteggere i bambini nell’Italia che cambia”, si svolgerà a Torino il 12-13 dicembre 2013.

Il *Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l’Abuso all’Infanzia*(CISMAI), partner nazionale dell’ISPCAN, rappresenta oltre 60 centri italiani, pubblici e privati, che operano per il contrasto alla violenza sui bambini. Il CISMAI (www.cismai.org <http://www.cismai.org>) ha prodotto 6 linee guida in materia di prevenzione e contrasto all’abuso, 5 congressi nazionali, seminari e workshop in tutta Italia, pubblicazioni e manuali sul mal-trattamento all’infanzia, con migliaia di operatori in rete.

Nell’ambito del suo *VI Congresso*il CISMAI promuove nel 2013, per la seconda volta, l’iniziativa degli “Stati generali sul mal-trattamento all’infanzia in Italia”, tale eventorappresenta il contributo innovativo che il Coordinamento intende dare al dibattito nazionale per fare il punto della situazione sullo “stato dei saperi”, le “politiche” e le “prassi di intervento” nel campo della prevenzione e della cura del maltrattamento, con una particolare attenzione al ruolo delle agenzie e degli operatori professionali, pubblici e privati (assistenti sociali, educatori, psicologi, pediatri, neuropsichiatri, avvocati, giudici, etc.) nel contrasto alla violenza sui bambini in Italia.

Il Congresso sarà organizzato in due fasi: nella prima saranno organizzati due seminari tematici a largo spettro che si svolgeranno a Bari ed Ancona nella primavera 2013; la seconda fase prevede una Conferenza finale, dal titolo “Proteggere i bambini nell’Italia che cambia”, si svolgerà a Torino il 12-13 dicembre 2013.

BARI_STATI_GENERALI_2013_BARI

STATI_GENERALI_2013_PROGRAMMA

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 29-03-2013 13:04:36