Presentazione del libro “Osservare ed agire – Aspetti Metodologici e deontologici in ambito socio-assistenziale per la formazione degli Operatori Socio-Sanitari” dell’autrice dott.ssa AS Loretta Giacomozzi

Si presenta il libro “Osservare ed agire – Aspetti Metodologici e deontologici in ambito socio-assistenziale per la formazione degli Operatori Socio-Sanitari” dell’autrice dott.ssa Loretta Giacomozzi, Libera professionista Assistente Sociale ed Esperto e Responsabile dei Processi Formativi.

Il libro dedicato è dedicato agli Operatori Socio Sanitari, la prefazione è del collega Ugo Albano.

In qualità di Docente e Formatore da tre anni per gli Operatori Socio Sanitari, può essere utile per far conoscere alcuni aspetti fondanti di questa Professione, agli AA.SS. Formatori offre un approfondimento necessario da esperire durante le lezioni ai futuri Operatori Socio Sanitari.

Per approfondimenti e acquisti:
https://www.airop.it/prodotto/osservare-e-agire/

Osservare e agire è un manuale che si discosta dalle altre manualistiche dedicate alla formazione degli operatori socio-sanitari. In questo libro non si parla di come spostare un paziente, ma di cura: avere cura, usare premura, ascoltare la flebile voce di chi non ha più voce. Si parla di etica e di deontologia e si forniscono gli elementi metodologici e deontologici per saper osservare e di conseguenza agire in modo corretto.
L’osservazione, oltre che atto d’amore ed indicatore di professionalità dell’operatore socio-sanitario, è un obbligo di legge.
L’osservazione in sé non è astratta, ma è una precisa prerogativa professionale dell’operatore socio-sanitario.
Queste pagine, dedicate ad illustrare l’ambito socio-assistenziale della professione, guideranno i futuri operatori socio-sanitari e coloro che già esercitano la professione verso competenze a volte tralasciate e verso la consapevolezza del ruolo fondamentale che svolgono anche in ambito socio-assistenziale.

Loretta Giacomozzi è laureata in Servizio Sociale all’Università degli Studi di Roma “Sapienza” È abilitata all’esercizio della professione di Assistente Sociale ed ha conseguito il Master di Alta Formazione alla Scuola Italiana Formatori di Roma in Esperta e Responsabile dei Processi Formativi. È titolare di Studio Privato Professionale presso il quale, si occupa di Consulenza Sociale e interventi nelle aree: famiglie, disagio psichico e diagnosi psichiatrica per soggetti privati e inseriti nelle strutture protette, minori e donne con particolari esigenze familiari seguiti e non dai Servizi Sociali Territoriali. Prima di intraprendere la professione di Assistente Sociale è stata per dieci anni Assistente Domiciliare e Strutture Tutelari.
Dal 2014, si dedica alla Formazione continua degli Assistenti Sociali e figure professionali affini, è Docente Formatore per Enti Accreditati alla Regione Lazio per la formazione degli Operatori Socio-sanitari.