Ordine Assistenti Sociali Piemonte

  • “Si dice…dare una mano”

    “Si dice…dare una mano” è uno spot voluto e finanziato dall’Ordine degli Assistenti Sociali del Piemonte, con il patrocinio del Consiglio Nazionale Ordine Assistenti Sociali. Il video è stato ideato da Simone Schinocca, fondatore e direttore artistico di Tedacà, e da Elena Allegri, docente presso l’Università del Piemonte Orientale. Il regista è Edoardo Palma, noto per aver realizzato il premiato corto “Yet, the best universe ever”. AGGIORNAMENTO DEL 27 MAGGIO 2017 Cari colleghi assistenti sociali, abbiamo capito che al di la della diffusione sui social network il modo migliore per aumentare le visualizzazioni su youtube è mandare il link su…

Ultimi Inserimenti

| Amministrazione Trasparente/Bandi | Avvisi |

Ordine del giorno Consiglio del 15 dicembre 2018

Pubblichiamo, come da consuetudine e regolamento l’ODG della prossima seduta di Consiglio. Addì 15 dicembre 2018 alle ore 14.00 presso la sede dellOrdine, è convocato il Consiglio regionale con il seguente ordine del giorno 1) approvazione verbali sedute precedenti, su relazione del Vicepresidente; 2) iscrizioni, cancellazioni, trasferimenti, su relazione del Vicepresidente; 3) commissione autorizzazione formazione continua, discussione ed eventuali deliberazioni, su relazione del Referente AFC: a) accreditamenti eventi formativi; b) approvazione tabella crediti ex-post; c) approvazione tabella esoneri; 4) convenzioni, patrocini, partecipazione a convegni. Discussioni ed eventuali deliberazioni; 5) POF 2019 – discussione ed eventuali deliberazioni; 6) comunicazione scadenza consegna…

| Comunicati Stampa |

Comunicato Stampa del 3 dicembre 2018 – Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità. Rosina (Assistenti Sociali del Piemonte): “Necessario offrire alle prossime generazioni qualcosa di più”

Comunicato stampa Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità. Rosina (Assistenti Sociali del Piemonte): “Necessario offrire alle prossime generazioni qualcosa di più” La Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità è stata istituita nel 1992 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite che ogni anno sceglie di abbinare un tema diverso alla manifestazione. Quello per il 2018 è “Responsabilizzare le persone con disabilità e promuovere l’inclusione e l’uguaglianza”, intesi come elementi imprescindibili per uno sviluppo inclusivo, equo e sostenibile da realizzare come parte dell’agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.  «L’Agenda 2030 – afferma Rosina (Presidente Ordine Assistenti sociali del Piemonte) – si impegna a…

| Amministrazione Trasparente/Bandi | Archivio Newsletter e Comunicati agli Iscritti | Avvisi |

Variazione orario apertura al pubblico segreteria dal 1 dicembre 2018

Gentili colleghi e colleghe, si comunica che per esigenze organizzative gli orari di segreteria sono così modificati con decorrenza 1 dicembre 2018. Giovedì mattina apertura con accesso diretto  anche di persona orario 10.00-12.30 Martedì accesso solo telefonico orario 15.00-16.30 La corrispondenza e-mail e pec viene gestita quotidianamente.

| Amministrazione Trasparente/Bandi | Archivio Newsletter e Comunicati agli Iscritti | Avvisi |

Variazione data per richiesta di cancellazione dall’Albo per non pagare quota anno successivo

Comunicazione inviata a mezzo mail a tutti gli iscritti. Gentili colleghi, si comunica che con atto n. 211 del 04.08.18 il Consiglio ha deliberato di individuare, dall’anno corrente (2018), il 1° Dicembre quale data ultima entro la quale gli iscritti possono eventualmente richiedere la cancellazione dall’Albo professionale regionale e non pagare la quota dell’anno successivo. Tale decisione è assunta per consentire l’atto di deliberazione conseguente nell’ultima seduta annuale del Consiglio di Dicembre per agevolare il calcolo degli effettivamente iscritti a chiusura d’anno, dato sul quale l’Ordine deve calcolare le quote che saranno incassate a nome del Consiglio Nazionale sulla base…

| Eventi formativi - Corsi di formazione - Segnalazioni Editoriali |

Segnalazione editoriale – la cura incarnata. Prendersi cura della fragilità attraverso nuovi sguardi, di Elisabetta Orlandini

E-book scaricabile di Elisabetta Orlandini Il passaggio dal curare al prendersi cura implica pensare al corpo non in termini anatomo-funzionali, ma come un corpo soggetto, portatore di storia, vissuti, memorie. Pensare al corpo attraverso categorie diverse permette di ri-pensarsi e ri-pensare alla relazione di cura e alla fragilità con sguardi nuovi. La cura è una relazione tra soggettività incarnate. Il corpo del paziente e il corpo dell’operatore si incontrano all’interno della scena. Acquista on line Cambiare paradigmi della cura per un’individualizzazione degli interventi 1.1. L’esercizio del sentire 1.2. La cura incarnata 1.3. Il partire da sé 2 L’unità corpo-mente-relazione 2.1. I riferimenti disciplinari 2.2. Le funzioni…

| Eventi formativi - Corsi di formazione - Segnalazioni Editoriali |

Segnalazione editoriale – franco Angeli Editore – Chiara Pattaro, Daniele Nigris – Le sfide dell’aiuto. Assistenti sociali nel quotidiano dell’immigrazione

Segnalazione editoriale. Le sfide dell’aiuto. Assistenti sociali nel quotidiano dell’immigrazione –  Chiara Pattaro, Daniele Nigris L’aumento della popolazione immigrata incide sulla progressiva crescita della domanda di servizi pubblici territoriali: da un lato, le richieste delle famiglie straniere riguardano un grado relativamente alto di povertà, economica, abitativa e relazionale; dall’altro, l’aumento della loro presenza richiede nuovi assetti sui piani dell’integrazione scolastica, lavorativa e sociale. In questo scenario, le competenze del servizio sociale necessitano di essere potenziate e integrate in ragione delle specificità culturali che caratterizzano il fenomeno migratorio. Vale la pena quindi interrogarsi su quali siano gli strumenti indispensabili per gli…

| Il #CROASPiemonte incontra | Eventi formativi - Corsi di formazione - Segnalazioni Editoriali |

10 dicembre 2018 ore 17.00 – Salone d’Onore Castello del Valentino Viale Mattioli, 39 – Torino – DISEGNO DI LEGGE PILLON – contenuti e ricadute

Su richiesta del Comitato Unico di Garanzia del Politecnico di Torino e del Comitato Unico di Garanzia dell’Università degli Studi di Torino, il CROAS Piemonte ha aderito all’evento DISEGNO DI LEGGE PILLON – contenuti e ricadute organizzato a Torino il 10 dicembre presso il Castello del Valentino. Si diffonde il programma dell’iniziativa sperando nell’adesione dei colleghi assistenti sociali. definitiva locandina  

| Avvisi | Eventi formativi accreditati | Notizie dal Consiglio Nazionale Ordine Assistenti Sociali |

1 dicembre 2018 – dal sito CNOAS – Da oggi online il corso FAD fruibile dalla piattaforma del CNOAS

Come anticipato in occasione degli incontri territoriali 2018, il CNOAS – attraverso la Fondazione nazionale Assistenti Sociali – metterà a disposizione corsi FAD gratuiti per tutti gli interessati. Entro la fine del 2019 sarà possibile acquisire, attraverso questa modalità, 45 crediti formativi. Comunicazione inviata con mail massiva a tutti gli iscritti piemontesi. Dal sito CNOAS Da oggi online il corso FAD fruibile dalla piattaforma del CNOAS 01 dicembre 2018 Come anticipato qualche giorno fa, va oggi online il primo corso FAD fruibile dalla piattaforma del CNOAS. I Corsi FaD sono costituiti da una videolezione di circa 1 ora, e da…

| Comunicati Stampa |

Comunicato stampa del 1 dicembre 2018 -Rosina (Assistenti sociali del Piemonte), le due priorità: “Fare prevenzione primaria indirizzata ai giovani, senza dimenticarsi di adulti e anziani, e tutelare i diritti delle persone malate”

1 dicembre, Torino. La Giornata mondiale contro l’AIDS è dedicata ad accrescere la coscienza della epidemia mondiale di AIDS dovuta alla diffusione del virus HIV. L’Ordine Assistenti sociali del Piemonte vuole in primis porre l’attenzione sui dati perché si abbia consapevolezza del fenomeno, non basandosi così su una percezione spesso ancora svincolata dalla realtà. Gli ultimi dati resi noti dal Notiziario Istisan volume 31 – n. 9 supplemento 1 – 2018 dicono che, nel 2017, sono state riportate, entro il 31 maggio 2018, 3.443 nuove diagnosi di infezione da HIV pari a 5,7 nuovi casi per 100.000 residenti. L’incidenza italiana è simile all’incidenza media osservata tra le…

| Eventi formativi - Corsi di formazione - Segnalazioni Editoriali |

Segnalazione editoriale – Immaginare il futuro. Servizio sociale di comunità e community development in Italia (1946-2017) a cura di Marilena Dellavalle e Elisabetta Vezzosi

Immaginare il futuro Servizio sociale di comunità e community development in Italia (1946-2017) a cura di Marilena Dellavalle e Elisabetta Vezzosi Dal sito dell’editore Biella Editore Nell’Italia del secondo dopoguerra servizio sociale di comunità e community development hanno rivestito un ruolo di primo piano nell’ambito delle politiche di contrasto alla povertà e al sottosviluppo che hanno caratterizzato la fase della ricostruzione democratica. La creazione di forme di cittadinanza attiva e di partecipazione diretta è stata al centro del lavoro intenso di uomini e donne che hanno dato vita a modelli di sperimentazione sociale, i cui influssi sono presenti e discussi nell’ambito della professione. Il volume…



Pagina 1 di 16412345...102030...Ultima »